Round Twelve Feature Match: Marco Benifei (ITA) vs. Mario Pascoli (ITA)

  • Print
Author Image

Mario oggi gioca WR Control, anziché il UW che lo ha portato al terzo posto al GP Londra, Marco risponde con un Goblin deck.

Mario vince il lancio di moneta, mette terra e passa. Marco inizia aggro con terra Skirk Prospector, e nei turni successivi la sua manacurve è irresistibile: Goblin Piledriver, Goblin Warchief e Siege Gang Commander attaccano fronteggiati da un Silver Knight, che impedisce al Piledriver di fare disastri ma non agli altri goblin di mettere a segno 8 danni complessivi (20-12). Il Temple of False God mette il romano in condizione di fare Akroma’s Vengeance al turno cinque, per evitare guai più grossi, ma Marco spara due token in risposta grazie al mana del Prospettore e il turno successivo riparte con Goblin Sledder e Goblin Sharpshooter. Altro Silver Knight per Mario, ma lo strapotere del monorosso si consolida col Clickslither del fiorentino, che mangia i due goblin porta l’avversario a 1 con l’ausilio dell’abilità del Tiratore Scelto, e dopo uno Shock i due rimescolano per il match successivo.

Benifei 1-0 Pascoli

Marco riparte mana- Skirk Prospector, ma fino al turno 4 non fa altro e Mario ha buon gioco droppando due Lightning Rift e mettendosi in attesa. Il Goon di 4° di Marco viene eliminato da una Wing Shards, ma il Rorix Bladewing successivo comincia a danneggiare pesantemente il romano (20-13). Doppio colpo di Rift su Marco e doppio più Shock su Rorix per Mario nei due turni successivi, stabilizzando il board. Marco non si da per vinto e cala Clickslither e Warchief, vedendosi ‘riftato’ il goblin ma con l’insetto che colpisce per 5 danni (16-8). Mario mette poi in campo un Exalted Angel a faccia in giù, ma l’offensiva del fiorentino lo mette alle strette e l’angelo si immola sul Warchief mentre il Clickslither era stato preventivamente terminato da un doppio ciclo e conseguenti danni di Lightning Rift, Marco cala Sulfuric Vortex e passa, ma Mario sul 16-6 mette un secondo Exalted Angel in campo e vince la damage race in pochi turni, aiutato dalle pescate fiacche di Marco.

Benifei 1-1 Pascoli

Il terzo match non ha proprio storia: un nulligan consegna a Mario una mano subottimale e i drop di Sledder e Stabilizer lo mettono in crisi, avendo il romano la mano farcita di terre con ciclo. La manacurve perfetta del goblin deck però non gli dà scampo: Goblin Warchief, Goblin Piledriver e Clickslither lo mettono alle corde, e all’ennesima pescata inutile, concede al suo avversario.

Risultato Finale: Benifei batte Pascoli 2-1

  • Planeswalker Points
  • Facebook Twitter
  • Gatherer: The Magic Card Database
  • Forums: Connect with the Magic Community
  • Magic Locator