Round Thirteen Feature Match: Simone Carboni (ITA) vs. Daniel Krutil (CZE)

  • Print
Author Image

Il mirror match di WR è, come previsto, lungo ed estenuante. Simone mette in gioco un Exalted Angel, seguito da un’Astral Slide, ed il suo avversario replica a sua volta con un Angelo. Il ceco va in leggero vantaggio grazie a un Lightning Rift, e i pochi danni dell’early game vengono da quello e da un Silver Knight dell’italiano. Simone deve poi fronteggiare la minaccia di un Eternal Dragon, che lo porta a 12, prima dello stallo, e quando Daniel mette una Astral Slide e un secondo Rift, Simone elimina dal gioco il suo angelo nella End Step del suo avversario e resetta con una Akroma’s Vengeance, con Daniel che salva a sua volta il proprio Exalted Angel, e la situazione stalla nuovamente. Sul 16 a 3 per il ceco però la situazione si sblocca, Simone mette un secondo Exalted Angel, ed il suo avversario non può fare altro che ciclare un Decree of Justice per creare dei token, ma il vantaggio dell’italiano è ormai palese, con pochi attacchi ribalta la situazione di punti vita e con l’avversario agli sgoccioli cicla un Decree of Annihilation e lo costringe a concedere.

Carboni 1-0 Krutil

La seconda inizia quando mancano sette minuti al termine e ci sono poche possibilità che finisca per tempo: Eternal Dragon per il ceco ed Exalted Angel per l’italiano, che ciclando un Decree of Annihilation al turno 7, rende ardua l’impresa del suo opponent che riparte senza mai attaccare ad accumulare terre per mettere il match in suo favore. I due giocatori vanno a ritmo serrato, ma un secondo ciclo di Decree of Annihilation a due minuti dal termine mette la parola fine alla partita. Dopo due turni il ceco allunga la mano e concede a Simone.

Carboni 2-0 Krutil

  • Planeswalker Points
  • Facebook Twitter
  • Gatherer: The Magic Card Database
  • Forums: Connect with the Magic Community
  • Magic Locator